Agnello con carciofi e piselli

Forse stiamo mangiando troppo in questi giorni, ho la sensazione di non alazarmi mai dalla tavola e di aumentare a vista d’occhio la circonferenza vita soprattutto :). Ma Perchè ci si deve abbuffare per forza? Ma che feste sarebbero se non lo si facesse? 😉 E poi guardiamoci nel profondo e ammettiamo a noi stessi che non si ingrassa certo da natale a a capodanno, ma come saggiamente recita il detto: da capodanno a natale :). Questa è un’altra ricetta classica nella cucina sarda, di sicuro più comune de “sa cordula” e usata anche in altre regioni.

Cosa Occorre:

Per 4 persone

  • 1,2 kg di agnello
  • 7 carciofi
  • 400 gr di piselli
  • 3 spicchi d’aglio
  • succo di 1 limone
  • 1 limone
  • 1 rametto di rosmarino
  • sale q.b
  • pepe q.b

Come procedere:

Pulite i carciofi e tagliate a pezzi i gambi e in 4 le teste e lasciateli a bagno in acqua e limone così da non farli annerire. Tagliate a pezzi l’agnello o fatevelo tagliare dal vostro macellaio; in un tegame fate scaldare dell’olio evo con l’aglio, semplicemente schiacciato e lasciato in camicia, il rosmarino e fate rosolare per bene l’agnello. Quando è bello rosolato e sfrigolante sfumate con il succo del limone e un bicchiere d’acqua, salate e pepate,  ora aggiungete i piselli e dopo 10-15 minuti i carciofi e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 45 minuti, controllando di tanto in tanto.

Buon appetito

Annunci

~ di La Via del Gusto su 30 dicembre 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: