Tiramisù all’arancia

Il sole, è tornato, spero per un pò questa volta, e oggi ho fatto anche la mia prima passeggiata in infradito (che goduria); finalmente profumo d’estate (si si, ho gia superato la primavera che è appena arrivata :-P). Insieme al bel tempo è tornata anche un pò di ispirazione e voglia di sfiziosità. Avevo in frigo una vaschetta di mascarpone e qualche arancia… E dato che adoro i dolci al cucchiaio, in particolare il tiramisù, bè allora tiramisù all’arancia, fresco e delicato, ottimo dessert al termine di una cena primaverile, e perchè no, quasi estiva :-D.

Cosa occorre:

Per il tiramisù

  • 250 gr di mascarpone
  • 3 uova
  • 3 cucchiai di zucchero ( uno per ogni uovo, circa 50-60 gr)
  • scorza di un’arancia grattuggiata
  • succo di 3 arance
  • un bicchiere d’acqua
  • 2 bicchierini di cointreau
  • savoiardi (q.b per una pirofila da 8 porzioni)

Per la guarnizione

  • scorza di 2 arance tagliate a striscioline
  • 500 ml d’acqua
  • 350 gr di zucchero

Come procedere:

Per il tiramisù:

Frullare i tuorli delle uova con lo zucchero, e a parte lavorare con una forchetta o una frusta il mascarpone, quando il composto di uova e zucchero si è ben amalgamato ed è diventato chiaro, aggiungete il mascarpone e la scorza grattuggiata e continuate a frullare finchè il tutto non risulti omogeneo. Montate poi gli albumi con un pizzico di sale, e quando sono ormai montati a neve fermissima aggiungeteli con l’aiuto di una spatola di legno all’altro composto, con il solito movimento dal basso verso l’alto e amalgamate bene il tutto. Poi procedete come un normale tiramisù, imbevete i savoiardi in un composto formato dal succo di 3 arance, un bicchiere d’acqua e 2 bicchierini di cointreau, e posizionateli in una pirofila facendo un sottile strato di crema per il fondo, uno di savoiardi, uno di crema…e cosi via :-D. Decorate le porzioni con le scorze d’arancia candita.

Per la decorazione:

Per la decorazione ho voluto strafare 😀 (si fa per dire), ho candito delle striscioline d’arancia (buonissime anche da mangiare come caramelline ;-)). Allora, non è difficile, tagliate la scorza di 2 arance, stando attenti a togliere il bianco dalla scorza, magari raschiatelo con la lama di un coltello, poi tagliate la scorza a striscioline abbastanza sottili. Preparate uno sciroppo leggero, in un pentolino fate sciogliere 250 grammi di zucchero con 500 ml d’acqua a fiamma bassa, eaggiungete le striscioline e fatele cuocere, senza far bollire per 10 minuti, a questo punto aggiungete gli altri 100 gr. di zucchero e fate bollire per 20 minuti. Scolate le striscioline e insemolatele nello zucchero, infine mettetele ad asciugare su un foglio di carta da forno finche non si induriscono (ci vorrà qualche ora, abbiate pazienza, anche il tiramisù tanto deve riposare ;-)).

Buon appetito 🙂

Annunci

~ di La Via del Gusto su 27 aprile 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: