La Birra in cucina

La birra è una bevanda fantastica, che si sposa assai bene con il cibo, non solo come bevanda d’accompagnamento, fresca e spumeggiante, ma come ingrediente di cottura per cucinare, aromatizzaree e comporre le più svariate ricette, sempre più rientra infatti rientra tra gli ingredienti usati in cucina. A grandi linee, però, alcune norme si possono ricavare dall’operato dei cuochi più esperti in materia: per esempio una birra chiara e leggera esalta i sapori di ricette delicate, mentre una scura di forte gradazione dà più corpo a piatti dal gusto deciso, e ancora, una birra particolarmente luppolata dà personalità a cibi dal gusto povero.

Per le principali culture brassicole europee, il binomio carne birra è spesso parte integrante delle tradizioni culinarie. La cultura gastronomica tedesca, che può considerarsi lo stereotipo europeo della cucina “da birreria”, pone l’attenzione principalmente sui piatti di carne. Anche la tradizione culinaria britannica, che sulla qualità delle carni fonda la propria reputazione, non le è da meno. Vogliamo parlare del mondo belga, che annovera uno spezzatino cotto nella birra (la celeberrima Carbonade) tra i suoi piatti tradizionali più rappresentativi?

In Italia sono sicuramente i sapori di più chiaro influsso dell’europa centrale che si identificano maggiormente con la birra, grazie al contributo di un territorio culturalmente ibrido come l’Alto Adige dove le carni e la birra in tavola sono da sempre le ospiti d’onore.

Ecco alcuni abbinamenti:

Le Weizen trovano nelle carni di maiale l’accostamento migliore, mentre le carni bianche si abbinano molto bene alle Lager; anche le Pils si prestano bene con carni bianche in preparazioni più ricche e sapide, come il pollo con i peperoni o un classico rollè di tacchino, ma si possono bere bene anche con le carni di vitello. La vasta gamma delle Ale, con tutte le sue sfumature, trova molteplici possibilità di accompagnarsi alle carni. Se birre moderatamente alcoliche come la Pale possono essere servite con delle quaglie ripiene, una Brown è un buon accompagnamento per l’anatra al forno o in tegame. Se la sola carne rossa alla griglia trova un ottimo connubio con una Scotch Ale, i profumi di brace degli spiedini di carne mista andranno alla perfezione con la maltatura di una Bock, ideale compagna anche per un patè di fegatini lievemente acetato alla umbra. Il mondo delle birre d’Abbazia, per tradizione, è molto vicino ai cibi di terra. Oltre agli stracotti e ai pasticci di carne, in cui includiamo la mitica Carbonade, queste birre sono ottime per aromatizzare in cottura qualsiasi tipo di carne, a cui andranno poi abbinate anche in tavola.

Oggi mi sono svegliato con lo spezzatino in testa, e visto che da ieri si parla di birra… Bè che ne dite di uno spezzatino brasato alla birra? 😉

Annunci

~ di La Via del Gusto su 4 marzo 2010.

5 Risposte to “La Birra in cucina”

  1. io sapevo la ricetta del pollo alla birra…dice sia veramente molto buono…se vuoi te la procuro!

  2. Certo Miche, posta tutte le ricette che vuoi 🙂

  3. appena la trovo te la pubblico…

  4. con le carni bianche consiglio la mitica Farrotta dell’Almond22,

    invece una ricettina interessante che ho provato da poco riguarda un dessert: il birramisù, invece di bagnare i biscotti del tiramisù nel caffè, si inzuppano con una bella stout…….

  5. 🙂 assolutamente da provare il birramisù 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: